Le valli delle Dolomiti – tra natura e paesaggio

Tra paesaggi, ghiacciai, baite e rifugi, le valli delle Dolomiti offrono straordinari modelli di vita, basati sui ritmi della montagna e della natura.

valli-delle-dolomiti-vallesella

Vallesella – piccola frazione di Domegge di Cadore

Numerose culture si incontrano tra le valli delle Dolomiti: dalle grandi aree di matrice tedesca a quella italiana, in mezzo si leva una terza e più piccola voce quella dei ladini, una minoranza che ha saputo orgogliosamente conservare i propri stili di vita, le proprie tradizioni e un antico dialetto.

Quattro sono le vallate della Ladinia dolomitica, la Val Badia, verso Nord, la Val Gardena a Ovest, in Trentino, la Val di Fassa e la valle di Livinallongo. A questa isola va aggiunta la conca di Cortina d’Ampezzo, diventata il regno ideale per chi vuole riposare o divertirsi. Una crescita turistica, sportiva e mondana sempre più internazionale, con sciatori provenienti da ogni angolo d’Italia e del mondo.

valli-delle-dolomiti-cortina

La conca dell’Ampezzano è tra le più rinomate Valli delle Dolomiti. In foto Cortina d’Ampezzo

Lo sviluppo del turismo

Il nostro turismo sostenibile, che predilige i sentieri e i percorsi di montagna, ha invece altre mete e decisamente più particolari. Da Cibiana di Cadore, con le pareti delle abitazioni dipinte con veri e propri documenti di vita da pittori invitati da tutto il mondo. Ogni caratteristica casetta in legno è un capolavoro artistico.

Ogni piccolo borgo ha una sua caratteristica, piccole chiese in cui la comunità, come accadeva tanto tanto tempo fa, si riunisce. La cordialità e l’ospitalità degli abitanti contribuiscono a generare quel senso di estasi e piacevolezza che ogni buon visitatore ricerca in ogni sua meta.

valli-delle-dolomiti-sottocastello

Il borgo di Sottocastello, Pieve di Cadore, con la diga che forma il Lago Centro di Cadore

Dai riflessi cromatici del Lago di Cadore, agli immensi paesaggi di Valle di Cadore con la Chiesa di San Martino, dai sentieri sulle Dolomiti di San Vito di Cadore alle fontane di Lozzo di Cadore. Qui la vita continua a scorrere felice, non si conoscono ingorghi, non c’è caos, non c’è il degrado della città a cui, purtroppo l’uomo moderno è abituato. E’ la montagna a dettare i ritmi di vita e gli abitanti piacevolmente si adattano.

Il patrimonio delle tradizioni tra le valli delle Dolomiti

Tra le valli delle Dolomiti, nelle piccole località del Cadore, sono sopravvissute isole etniche che portano avanti un folklore fantasioso ricco di eventi, come il Carnevale di Dosoledo, nel Comelico. Altra testimonianza della straordinaria ricchezza culturale tra le valli delle Dolomiti è a Sappada, con maschere di Carnevale che scherzosamente incutono timore.

valli-delle-dolomiti-tradaizioni

La Casetta di Babbo Natale, a Pieve di Cadore

Non è difficile imbattersi tra i piccoli borghi del Comelico, come Cima Sappada, in tradizionali botteghe in cui iniziano a farsi sentire le tradizioni del sudtirolesi e dell’Alta Badia. In fondo il confine con l’Austra è davvero vicino.

Itinerari Grande Guerra

Cippi e croci sulle cime delle Dolomiti venetediventate Patrimonio dell’Umanità Unesco, ci ricordano un passato non troppo lontano in cui bandiere ed eserciti opposero montanari, fino al giorno prima amici e fratelli. Sono oggi numerosi gli itinerari Grande Guerra che un secolo fa hanno riempito un doloroso e lungo elenco di vittime. Dal Passo della Sentinella alla Croda Rossa, dalle località del Cadore all’ampezzano, tutti luoghi che oggi si sono giurati: mai più guerra.

valli-delle-dolomiti-lince

La lince del Parco Nazionale delle Dolomiti

La protezione delle valli delle Dolomiti

Oggi, invece, c’è la pace. Quella pace che ha portato alla protezione naturalistica delle Valli delle Dolomiti,. La presenza dell’uomo viene limitata e in luoghi come la Foresta di Somadida, presso Auronzo di Cadore, i territori una volta devastati dalla caccia sono ripopolati. Dopo 150 anni è riapparsa la lince eurasiatica, qui protetta gelosamente! Ha fatto la sua ricomparsa anche l’orso alpino bruno. Tranquilla vive la fauna alpina all’interno del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi.

Un libro per saperne di più…

valli-delle-dolomiti-del-cadore

Foto di Paolo Calicchio | Lucio Virzi

Ingegnere Civile, è un sostenitore della causa ambientale. Appassionato di fotografia e di turismo itinerante, ama percorrere sentieri e strade lontane dal turismo di massa, a piedi o con la fedele bicicletta Ridley.

Altre storie e luoghi d'Italia

I nostri consigli di viaggio