Trekking Urbano 2015: alla riscoperta di 50 città

Si terrà nei prossimi sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre la XII Giornata Nazionale del Trekking Urbano, un evento che nel corso degli anni ha visto crescere in maniera costante l’interesse di appassionati e curiosi e che, quest’anno, vedrà coinvolte 50 città d’arte dell’intera penisola, con il Comune di Siena a fare da capofila.

giornata-trekking-urbano-2015

Giornata Trekking Urbano 2015

Trekking Urbano cos’è?

Il trekking urbano è un’attività che coniuga sport, arte, gusto e voglia di scoprire gli angoli più nascosti e curiosi delle città, attraverso itinerari caratterizzati da forti dislivelli del suolo e da scalinate. Si tratta di una forma di turismo “vagabonding”, libera e ricca di sorprese, adatta a tutte le età, senza un particolare allenamento preventivo.

Oltre ad essere un’attività che fa bene al fisico e alla mente, il trekking urbano fa bene alle città perché permette di decongestionare le zone attraversate dai flussi turistici tradizionali, allargare il raggio delle visite alle aree più periferiche dei centri urbani e prolungare i soggiorni.

trekking-urbano-b

Trekking Urbano a Siena

Giornata nazionale del Trekking Urbano 2015: alla riscoperta di arte, cultura e gastronomia

Nell’edizione di Trekking Urbano 2015, arte, cultura, gusto e tipicità enogastronomiche si fonderanno, nell’anno di Expo, che patrocina l’evento, in una serie di itinerari che porteranno alla scoperta di angoli affascinanti dei nostri centri storici e di tradizioni secolari che rendono il nostro Paese unico dal punto di vista culturale e culinario.

Le città del Trekking Urbano 2015

50 le città coinvolte: Amelia, Ancona, Arezzo, Asciano, Ascoli Piceno, Asolo, Avellino, Biella, Bologna, Cagliari, Catania, Ceglie Messapica, Chieti, Cividale del Friuli, Conegliano, Correggio, Cosenza, Favignana, Feltre, Forlì, Grosseto, Iglesias, La Spezia, Lucca, Macerata, Manciano, Mantova, Murlo, Napoli, Narni, Oderzo, Padova, Palermo, Palmanova, Pavia, Pistoia, Ragusa, Rieti, Salerno, Salsomaggiore Terme, San Giustino, Siena, Spoleto, Tempio Pausania, Terracina, Trento, Treviso, Urbino, Valdobbiadene, Vittorio Veneto, in rappresentanza di 19 Regioni italiane, pronte ad offrire esperienze ed emozioni nuove tra piazze, vicoli e osterie tradizionali.

trekking-urbano-a

Alla riscoperta della Pedamentina di San Martino a Napoli

“Cibo per l’anima, cibo per il corpo”

Titolo dell’edizione 2015 di Trekking Urbano sarà “Cibo per l’anima, cibo per il corpo”, proprio per evidenziare la stretta relazione tra percorsi urbani e tradizioni enogastronomiche, che quest’anno amplieranno l’evento a tutti e cinque i sensi, guidando i visitatori in itinerari poco “battuti” dal turismo tradizionale e offrendo loro un incontro diretto non solo con la storia ma anche con luoghi “simbolo” del cibo, come avverrà al Mercato della verdura di Chieti, al Museo del caffè Dersut a Conegliano o ai mercati del Capo, della Vucciria e di Ballarò a Palermo, assaggiando i prodotti tipici dello stivale, dai fichi farciti di Amelia ai mostaccioli di Cosenza, passando per vini DOCG Greco e Fiano di Avellino.

Trekking Urbano alla scoperta dei luoghi meno “battuti”

Non mancheranno, però, visite guidate in luoghi solitamente chiusi al pubblico o comunque poco attraversati dal turismo tradizionale, come i monasteri di Cividale del Friuli o i castelli normanni di Favignana, o le incursioni nei gioielli storico-artistici e nei luoghi di “personaggi famosi”, del calibro di Vincenzo Bellini a Catania, Giacomo Puccini a Lucca o Achille Talarico, esponente di spicco dell’antica Scuola Medica di Salerno.

trekking-urbano-c

Piazza del Campo a Siena

Per approfondire Trekking Urbano

Questo e molto altro offrirà nei due giorni dell’evento Trekking Urbano 2015, un’occasione da non perdere per conoscere le mille meraviglie che si nascondono in ogni angolo d’Italia e per vivere in maniera unica le nostre splendide città, come continueremo a raccontarvi nelle settimane che ci accompagneranno fino al weekend del 31 ottobre e 1° novembre.

Nel frattempo, ogni informazione utile sull’iniziativa e sull’evento è disponibile sul sito ufficiale di Trekking Urbano, all’indirizzo http://www.trekkingurbano.info/.

Mario Esposito

Studente e lavoratore in ambito economico, è un inguaribile nostalgico di qualsiasi epoca che non sia la sua. Da quando ha scoperto il turismo sotto casa, lo si vede spesso aggirarsi per centri storici e parchi, lontano dal caos e dalla monotonia quotidiana. Con un libro, una birra e della buona musica è possibile addomesticarlo.

Altre storie e luoghi d'Italia

I nostri consigli di viaggio