Terravecchia di Giffoni Valle Piana

Ristrutturato e riqualificato negli ultimi anni, il piccolo borgo medievale di Terravecchia di Giffoni Valle Piana, è uno dei luoghi più caratteristici e suggestivi dei Monti Picentini.

Il borgo di Terravecchia Giffoni Valle Piana

Il borgo di Terravecchia di Giffoni Valle Piana è un complesso fortificato situato nella Valle Picentina, sulle colline salernitane non molto distante da Salerno. Proprio di Giffoni Valle Piana è oggi, con appena una cinquantina di abitanti, la frazione più piccola.

Terravecchia-Giffoni-Valle-Piana-d

Antica abitazione di Terravecchia Giffoni

Si tratta di uno dei più suggestivi paesi in provincia di Salerno e le cui origini risalgono all’anno 1000, con le sue viuzze, le sue scalinate e una vista mozzafiato sull’intera valle sottostante. Terravecchia Giffoni è oggi annoverato tra i borghi più belli d’Italia, grazie anche ad una intelligente opera di recupero e riqualificazione dell’intera area, che ha portato al restauro di gran parte delle costruzioni preesistenti e alla realizzazione di strutture utilizzabili per l’accoglienza dei visitatori.

Terravecchia-Giffoni-Valle-Piana-e

Architettura nobiliare di Terravecchia Giffoni

La storia di Terravecchia Giffoni

Il borgo medievale di Terravecchia Giffoni è dominato dai resti dell’antico Castello risalente al XII sec., e oggi in fase di ristrutturazione, ma edificato su un precedente presidio romano, datato 146 a.C., del quale è ben visibile un tratto di circa 200 metri della prima cinta muraria.

Abbandonato dopo la caduta dell’Impero Romano, il borgo di Terravecchia di Giffoni riprese a vivere nel 1240, quando Federico II di Svevia ne ordinò il restauro e fece del castello la sua residenza per un anno, con la duplice funzione di castrum e domus, residenza e dimora ideale per la caccia.

Terravecchia-Giffoni-Valle-Piana-c

Vecchie stradine di Terravecchia Giffoni

Borgo e Castello erano collegati da una mulattiera.

Terravecchia di Giffoni, il borgo medievale restaurato

Oltre al Castello, fulcro del borgo medievale, Terravecchia, non molto distante dai borghi caratteristici di Giffoni Sei Casali conserva ancora numerose testimonianze del passato, edifici sacri e abitazioni oggi riportati al loro antico splendore. All’interno del borgo sono, infatti, ubicate le Chiese di S. Leone e S. Egidio, risalenti all’XI sec., mentre le case osservabili passeggiando sull’originario selciato in pietra locale, tra vicoletti e gradoni, presentano l’aspetto tipico delle case agricole dell’epoca, con al piano terra i servizi, cantine, forni, stalle e cisterne per le acque meteoriche, in grado di rispondere alle esigenze di una popolazione che qui vi dimorava, ma che svolgeva le proprie attività di allevamento e agricoltura a valle.

Terravecchia-Giffoni-Valle-Piana-f

Antica stradina di Terravecchia Giffoni

Grazie all’opera di recupero effettuata mantenendo intatte le caratteristiche originarie delle costruzioni, camminare per le strade di Terravecchia di Giffoni diventa così un’occasione per fare un tuffo nel passato e riassaporare il piacere di una passeggiata lontano dalla modernità.

Terravecchia-Giffoni-Valle-Piana-a

La piazza centrale di Terravecchia Giffoni

Terravecchia di Giffoni, una gita tra natura, storia e tranquillità

Circondata dal verde dei Monti Picentini e dalla storia che trasuda da ogni edificio del piccolo borgo, Terravecchia Giffoni è la meta ideale per chi ama riscoprire il passato del nostro Paese e fuggire dal caos, per rifugiarsi in un’oasi di pace unica, anche soltanto per poche ore.

Foto di Mario Esposito

Mario Esposito

Studente e lavoratore in ambito economico, è un inguaribile nostalgico di qualsiasi epoca che non sia la sua. Da quando ha scoperto il turismo sotto casa, lo si vede spesso aggirarsi per centri storici e parchi, lontano dal caos e dalla monotonia quotidiana. Con un libro, una birra e della buona musica è possibile addomesticarlo.

Altre storie e luoghi d'Italia

I nostri consigli di viaggio