Prodotti tipici bellunesi – i tesori della montagna

Un viaggio tra i prodotti tipici bellunesi, tra delizie culinarie e piatti poveri. Dalla cucina della sopravvivenza ai grandi classici della tradizione locale.

La storia dei prodotti tipici bellunesi

Per comprendere meglio gli aspetti caratteristici delle tradizioni bellunesi, bisogna tornare indietro nel tempo, quando la vita di campagna era ancora regolata dal concetto della mezzadria. Questo significa che le popolazioni bellunesi, in un territorio già avido di prodotti della terra, dovevano cedere metà dei raccolti ai proprietari terrieri.

Dovendo vendere al mercato le parti migliori che restavano dei raccolti pur di pagarsi altri prodotti necessari per la vita di tutti i giorni, in cucina rimanevano da utilizzare solo le parti meno pregiate degli animali e i prodotti della terra meno commerciabili.

Era così necessario ingegnarsi per trovare pietanze derivate da una maggiore povertà e da minori risorse rispetto ad altri territori: nascono così i piatti tipici bellunesi, poveri ma ricchi di creatività.

prodotti-tipici-bellunesi-polenta

La Polenta nei tradizionali pentoloni in rame – foto di Heinz-Eberhard Boden

Le Dolomiti sono le vere protagoniste di questo territorio: circondano la città contribuendo a nascondere le sue virtù, condizionando non poco il carattere della popolazione, saggio, riflessivo e molto espansivo. Questa involontaria marginalità ha contribuito ad accentuare il forte valore locale delle tradizioni e dei prodotti tipici bellunesi.

La polenta bellunese

Niente spreco, niente esibizione, ma delicata cura nella scelta degli ingredienti e fantasia nei metodi di preparazione. Oltre alle carni di allevamento, come il maiale, utilizzato in mille e più ricette, nei piatti tipici bellunesi trova spesso spazio la selvaggina: capriolo e certo su tutti. I prodotti a base di farine sono i veri protagonisti del territorio che vede nella polenta il suo piatto principale. La polenta storicamente spesso sostituiva il pane e spesso anche la pietanza. Si mangiava cada a colazione e quella che avanzava si utilizzava a cena o a colazione.

polenta-gulasch-prodotti-tipici-bellunesi

Polenta e Gulasch sono tra i più graditi prodotti tipici bellunesi – Foto di Rowena

La polenta che accompagna i prodotti tipici bellunesi viene fatta su fuoco a legna in un paiolo di rame, cotta a lungo affinché sia ben digeribile: la si accompagna in genere a carni come salsicce o pastin, un impasto a base di carne di maiale e manzo che si produce tra le località del Cadore.

Minestre e zuppe

La composizione di questi piatti tipici bellunesi dipende molto dalla disponibilità stagionale di materie prime. Quella tradizionale veniva realizzata con qualche verdura di stagione, un pochino di lardo, un po’ di fagioli, sale e pepe. Non sempre si aggiungeva alla pasta che spesso veniva sostituita dalla polenta, anche fredda e sbriciolata nel piatto con le dita. Molto tipica nei piatti bellunesi è la polenta a base d’orzo, invernale dato che venivano usate molte parti di scarto del maiale, come ossa, cotenna o zampe.

Altri prodotti tipici bellunesi

Tra le pietanze tipiche di un tempo bisogna citare il latte e derivati e le uova. La carne era una volta riservata quasi sempre ai giorni di festa e si trattava comunque di pezzi di poco pregio, come interiora, gambe, trippa, … Da provare certamente i canederli, prodotto che comune alla cucina tirolese, i casunziei – calzoni ripieni – lo strudel di mele

strudel-prodotti-tipici-bellunesi

Strudel – la torta regina delle Dolomiti – foto di Hellebardius

Tra i dolci bellunesi da ricordare anche le meravigliose torte a base di grano saraceno e frutti di bosco, le torte a base di pane. Se vi capita di visitare i vari rifugi che si trovano tra le valli delle Dolomiti, vi consigliamo assolutamente di assaggiarne qualcuno… da accompagnare con una straordinaria grappa fatta in casa!

Dove assaggiare i prodotti tipici bellunesi?

Ristoranti e caratteristiche baite di montagna preparano ogni giorno straordinarie ricette della tradizione locale. Nella bella stagione, se vi va una passeggiata in montagna, vi consigliamo i tanti rifugi della zona. Se siete tra le bellissime località del Cadore ecco i ristoranti da non perdere. Per scoprire cosa vedere nella provincia di Belluno ecco la nostra guida completa.

Ingegnere Civile, è un sostenitore della causa ambientale. Appassionato di fotografia e di turismo itinerante, ama percorrere sentieri e strade lontane dal turismo di massa, a piedi o con la fedele bicicletta Ridley.

I nostri consigli di viaggio