Palazzo Barone a Salerno

Un edificio poco conosciuto anche per i salernitani, il Palazzo Barone a Salerno svetta in altezza e si distingue per caratteristiche fisiche ed architettoniche.

Palazzo Barone spicca rispetto a più poveri edifici della zona per caratteristiche architettoniche e fisiche.

Palazzo Barone spicca rispetto a più poveri edifici della zona per caratteristiche architettoniche e fisiche.

Nella nostra passeggiata verso Vietri Sul Mare, ci è capitato di incontrare questo particolare palazzo storico, poco distante dal centro di Salerno, che ha catturato la nostra attenzione: è il Palazzo Barone.

Dove si trova il Palazzo Barone a Salerno

Ci troviamo nella zona del porto commerciale di Salerno, a meno di cinque minuti a piedi dalla splendida Villa Comunale di Salerno, in una zona ricca di caratteristici piccoli ristoranti e lontana dalle orde di turisti che negli ultimi anni hanno rilanciato l’economia salernitana con il famoso evento decembrino Luci d’Artista.

Barone B&B Salerno

Verifica prezzi e disponibilità presso Barone B&B Salerno

La storia del Palazzo Barone

A un primo sguardo il palazzo barone lascia intravedere una chiaro riferimento allo stile gotico medievale: le arcate, le decorazioni, il senso di verticalità. Per quanto interessante e caratteristico dal punto di vista architettonico ed estetico, il progetto di Palazzo Barone a Salerno risale alla fine degli anni ’20 dello scorso secolo.

palazzo-barone-salerno-b

Il Palazzo Barone domina l’edificato della zona portuale di Salerno

Sede del Ministero degli Esteri durante il breve periodo di Salerno Capitale d’Italia, nel 1944, Palazzo Barone rivela scelte architettoniche completamente in controtendenza rispetto ad un periodo in cui le forme diventavano sempre più squadrate e regolari.

palazzo-barone-a-salerno-c

Particolari delle decorazioni di Palazzo Barone a Salerno

L’architettura del Palazzo Barone a Salerno

La torre, che ricorda molto quelle incontrate nei nostri viaggi a a Monteriggioni, San Gimignano e nei borghi della Toscana, è alta 31 metri e svetta su questa parte del panorama di Salerno. Nonostante la struttura sia in cemento armato, le decorazioni in pietra, leoni, fregi ed altro, sono realizzati in pietra.

L’edificio ha forma rettangolare con un piano terra, uno ammezzato e quattro livelli. La torretta invece è a sette piani. La copertura della struttura è in parte piana e in parte a falde con tegole nostrane. I solai sono piani o realizzati con volte a crociera. I pavimenti sono in marmo, legno e graniglia di cemento.

palazzo-barone-salerno-d

La facciata neo-gotica di Palazzo Barone a Salerno

Attualmente la struttura è privata e adibita a B&B.

Cosa vedere nei dintorni

Oltre ai tanti ristoranti di pesce che caratterizzano la zona del porto di Salerno, siamo a pochi passi dall’incantevole Villa Comunale di Salerno. Da qui, oltre a poter ammirare, spostando lo sguardo verso l’alto, il Castello Arechi, la residenza di principi e signori medievali che per secoli hanno regnato sulla città. Basta attraversare per essere già a Via Roma, il centro della Movida di Salerno. Scopri cosa vedere nel centro storico di Salerno…

foto di Mimmo Benivento | Salerno Cantieri&Architettura

Ingegnere Civile, è un sostenitore della causa ambientale. Appassionato di fotografia e di turismo itinerante, ama percorrere sentieri e strade lontane dal turismo di massa, a piedi o con la fedele bicicletta Ridley.

Altre storie e luoghi d'Italia

I nostri consigli di viaggio