Festival della Viandanza e il comune di Monteriggioni

Ogni anno a Monteriggioni, viene organizzato il Festival della Viandanza. Un’occasione unica per riscoprire i meravigliosi paesaggi e colline toscane, ripercorrendo una parte della storica via Francigena.

festival-della-viandanza-d

Lo scenario del Festival della Viandanza – le colline della Toscana

“Io viaggio lento” è il motto del Festival della Viandanza, un evento culturale dedicato alla natura, al turismo sostenibile, alle passeggiate in bici o a piedi alla scoperta di uno dei luoghi più belli d’Italia.

Festival della Viandanza e la storia di Monteriggioni

Monteriggioni è un piccolo borgo, tra le colline toscane, che si trova lungo la strada Francigena a pochi km da Siena e dalla più popolare San Gimignano, caratteristica per le sue imponenti torri.

Il comune di Monteriggioni. Le sue piccole stradine ospitano il Festival della Viandanza

Il comune di Monteriggioni. Le sue piccole stradine ospitano il Festival della Viandanza

Lo stesso Dante Alighieri, colpito dall’imponente cinta muraria della città, ne parla nel XXI canto dell’inferno, citandola come “Monteriggion di torri si corona“.

festival-della-viandanza-e

Le porte del comune di Monteriggioni

Il castello di Monteriggioni, formato da 14 torri e 2 porte, fu costruito tra il 1213-1219 dai Senesi sul monte Ala, luogo ideale per scorgere (e poi percorrere) la via Francigena a piedi e soprattutto sorvegliare le valli dell’Elsa e dello Staggia verso Firenze, celebre antagonista di Siena che in quel tempo si stava sviluppando.

Assolutamente imperdibile è la camminata sulle mura del castello di Monteriggioni che consente di ammirare, grazie all’altezza della cinta, il panorama senese e perdersi nella bellezza mozzafiato della campagna del Chianti e della Valdesa. Obbligatoria è poi la tappa al Museo “Monteriggioni in Arme”, formato da diverse sale con riproduzioni di armi e armature medioevali.

Festival della Viandanza

E’ diventata una tradizione, in questa parte delle colline toscane, dar vita ogni anno al Festival della Viandanza. Nel mese di Giugno il borgo si attrezza per ospitare al suo interno i pellegrini, ovvero i viandanti.

festival-della-viandanza-c

I Têtes de Bois al Festival della Viandanza e l’omaggio e Margherita Hack

Il Festival della Viandanza fa del motto “io viaggio lento” proponendo percorsi sostenibili a pieno contatto con la natura. In tanti ogni anno percorrono la via Francigena in bici, scoprendo uno storico itinerario che va dalla Puglia e che arriva sino a Canterbury. Un evento così caratteristico da aver attirato l’attenzione anche dei media nazionali. 

Nel Festival della Viandanza le migliori guide nazionali accompagnano i visitatori in un tragitto che permette di riscoprire le meraviglie delle colline toscane e della Provincia di Siena, percorrendo parte della via Francigena a piedi.

festival-della-viandanza-h

Il motto del Festival della Viandanza è “Io Viaggio Lento” … Noi ci siamo!

L’obiettivo del Festival della Viandanza è di coinvolgere i pellegrini, provenienti da ogni parte d’Italia, nelle passeggiate lungo i sentieri, nelle escursioni tra le colline toscane a piedi o in bicicletta. Il festival propone un continuo contatto con la natura e la scoperta delle bellezze di questa cittadina per assaporarne i profumi e i colori.

Il programma del Festival della Viandanza

La regola fondamentale per stare bene e godere appieno questi tre giorni di festival, è fare tutto con estrema calma, con tranquillità, senza pensieri o negatività, rispettando così il motto “io viaggio lento”.

festival-della-viandanza-g

Degustazioni al Festival della Viandanza – salumi e legumi e ottimo Chianti

Musica, spettacoli, conferenze e buon cibo (e ottimo vino), faranno compagnia ai viaggiatori al ritorno dalle passeggiate per le colline toscane pomeridiane. Per gli amanti della natura e non solo, questa è un’ottima occasione per scoprire una deliziosa cittadina e trascorrere qualche giorno lontano dalla solita routine quotidiana.

Un libro per saperne di più…

monteriggioni-siena-festival-della-viandanza

Foto di Paolo Calicchio, Video di La7d

Ingegnere Civile, è un sostenitore della causa ambientale. Appassionato di fotografia e di turismo itinerante, ama percorrere sentieri e strade lontane dal turismo di massa, a piedi o con la fedele bicicletta Ridley.

Altre storie e luoghi d'Italia

I nostri consigli di viaggio