Cosa vedere ad Alberobello e dintorni

Solare e verdeggiante, visitare Alberobello offre ai turisti un paesaggio suggestivo e regala un’atmosfera magica per chi va alla scoperta delle sue meraviglie.

Cosa vedere ad Alberobello e dintorni

Piccola cittadina nella provincia di Bari, poco distante dalle famose grotte di Castellana, abbiamo avuto la possibilità di visitare Alberobello, scoprendo un borgo ricco di storia e allo stesso tempo originale.

Cosa visitare ad Alberobello se non partendo dai famosi trulli di Alberobello, piccole casette di forma rotondeggiante con il tetto a cupola e recanti simboli mistici e religiosi, creano nel paesaggio pugliese un forte contrasto tra nuovo e vecchio. Il bianco degli intonaci, dettato da esigenze climatiche, fa risaltare ogni forma e colore di un territorio tutto da scoprire.

cosa-vedere-ad-Alberobello-e-dintorni

Paesaggio urbano con i Trulli di Alberobello

La Storia dei Trulli

I simboli dei trulli di Alberobello colpiscono il visitatore e lo spingono alla scoperta di antichi culti pagani o paleo-cristiani. I significati sono vari: protezione contro il malocchio, protezione della famiglia, venerazione di qualche divinità. Purtroppo con il passare del tempo, molti di questi simboli sono andati perduti.

cosa-vedere-ad-alberobello-g

I simboli dei tetti dei Trulli di Alberobello

Se si vuole visitare Alberobello, ci si imbatte in un trullo più grande di tutti gli altri: il “Trullo Sovrano”, diventato un vero e proprio museo, visitabile con un biglietto d’ingresso. Rispetto agli altri, il Trullo Sovrano è dotato di due piani ed è senza dubbio arredato con gusto. D’estate diventa luogo di manifestazioni e concerti jazz.

cosa-vedere-ad-alberobello-u

La Chiesa principale nella Città di Alberobello

Il più imponente complesso di trulli è “Casa Pezzolla” risalente al XVIII secolo. Si tratta di quindici trulli comunicanti tra di loro e visitabili dai turisti. Emozionante senza dubbio è stata la visita alla Chiesa trullo di Sant’Antonio: il meraviglioso affresco del Cristo Pantocreatore rapisce lo sguardo tra luci ed ombre che invitano alla meditazione.

Cosa vedere ad Alberobello?  Visitare Alberobello significa dormire in un trullo, esplorarlo e scoprirne ogni piccolo segreto, è per un turista un viaggio quasi mistico: le forme, le luci e la cordialità della popolazione sono un piacere da vivere. Ottimo cibo, clima piacevole e un paesaggio dalle mille forme conferiscono ad Alberobello un carattere unico e affascinante.

Cosa vedere ad Alberobello e dintorni: la storia

Visitare Alberobello, però, non solo visitare i trulli, ma anche scoprire una città ricca di storia, monumenti e tradizione. Non tutti sanno che in questa cittadina, durante la seconda guerra mondiale è stato istituito uno dei più famosi campi di concentramento in Puglia, attivo fino al dopoguerra.

Essendo una città molto caratteristica, la città di Alberobello divenne persino set cinematografico di diversi registri, italiani e stranieri.

Cosa vedere ad Alberobello e dintorni nel periodo di Natale

cosa-vedere-ad-alberobello-t

Le luci di Natale nel centro storico di Alberobello…

Le dimensioni contenute, il carattere e la forme dei trulli pugliesi, rendono la città il luogo ideale per ricostruire le scene della natività. Se vi state chiedendo cosa vedere ad Alberobello e dintorni durante le festività natalizie, si può partire con una passeggiata per il centro, in cui le luci di Alberobello a Natale addobbano a festa i quartieri cittadini e ci accompagnano a scoprire ogni angolo e ogni singola abitazione. Tutti gli anni le associazioni locali coinvolgono la cittadinanza in una rappresentazione natalizia che si svolge tra le principali vie del centro storico.

Cosa vedere ad Alberobello: video tour

Ingegnere Civile, è un sostenitore della causa ambientale. Appassionato di fotografia e di turismo itinerante, ama percorrere sentieri e strade lontane dal turismo di massa, a piedi o con la fedele bicicletta Ridley.

I nostri consigli di viaggio